Un incontro con i protagonisti
4 dicembre 2015 h 20:45 Sala Rossa – Palazzo Mauro De Andrè – Ravenna
a cura di Marco Tonelli interverranno Arch. Francesco Moschini, Arch. Carlo Maria Sadich, Prof. Claudio Spadoni

Il Grande Ferro R, scultura teatro monumentale completata da Alberto Burri nel maggio del 1990 e pensata appositamente per il complesso del Palazzo Mauro De Andrè di Ravenna, fu commissionato all’artista da Raul Gardini tramite l’architetto Francesco Moschini, che con la collaborazione dell’architetto Carlo Maria Sadich, ne fu attivo promotore.
Nell’anno del Centenario di Burri (nato a Città di Castello il 12 marzo 1915), culminato con la mostra antologica inaugurata presso il Guggenheim Museum di New York 1’8 ottobre 2015 e con la pubblicazione del Catalogo Generale a cura della Fondazione Palazzo Albizzini Collezione Burri presentato il 21 novembre 2015, e che proseguirà fino a 2016 inoltrato con mostre, convegni. Gli assessorati alla Cultura e allo Sport, l’Accademia di Belle Arti di Ravenna e Ravenna Festival promuovono un’attività di rivalutazione culturale intorno a quella che è la scultura pubblica moderna più prestigiosa della città, tenuto conto non solo delle imponenti dimensioni dell’opera ma anche del fatto che Burri è ormai considerato (al pari del solo Lucio Fontana) il più importante artista italiano della seconda metà del XX secolo ed uno dei più rappresentativi sulla scena internazionale.