È un dolce molto semplice, di origini antiche. Di semplice preparazione, si distingue dalle altre per non avere il buco e per la forma ellissoidale.
– 4 uova – 200 gr di zucchero – 200 gr burro – 500 gr farina – latte q.b. – 1 bustina di lievito per dolci scorza grattuggiata di 1 limone 1 bicchierino di rhum 2 bustine di vanillina
Sbattete le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto ben spumoso. Aggiungete il burro ammorbidito con le mani, il rhum e la scorza di limone grattugiata, e amalgamate bene il tutto. A questo punto incorporate la farina, il lievito e la vanillina setacciati e, se il composto non dovesse risultare abbastanza morbido, un goccio di latte. A piacere l’impasto può essere arricchito con fettine di mela, uvetta sultanina, pezzetti di cioccolato, oppure variegato al cacao. Disponete il dolce in una teglia imburrata, possibilmente ovale, e spolverare con zucchero in granella e infornare a 180° per circa 30 minuti senza mai aprire il forno.