Sabato 13 febbraio 2016, ore 17,30, Museo Nazionale di Ravenna, via San Vitale 17
Il direttore del Museo Nazionale di Ravenna invita alla presentazione del volume di:
Eraldo Baldini – Dante Bolognesi

Il richiamo di Ravenna
La città e i suoi dintorni secondo i visitatori stranieri 1800-1960
(LONGO EDITORE, 2015)

interverranno:

gli Autori Eraldo Baldini e Dante Bolognesi
Emanuela Fiori Direttore del Museo Nazionale di Ravenna
Giuliano Berti Arnoaldi Veli Console di Francia per Bologna e la Romagna
Paula de Angelis Noah Direttrice dell’Associazione Italia-Francia, Ravenna

Ravenna, in virtù della sua importanza storica, delle sue valenze artistiche e del suo indubbio fascino, è stata meta di innumerevoli visitatori stranieri. Molti di questi hanno lasciato resoconti nei quali descrivono la città e i suoi dintorni nei loro aspetti architettonici, urbanistici, storico-artistici, sociali, paesaggistici, ambientali. Non solo: diversi viaggiatori hanno cercato di coglierne aspetti particolari e «segreti», o più profondi e più intimi, di scoprirne l’anima, il genius loci, di capirne gli abitanti e i loro caratteri. E spesso questi «forestieri» avevano nomi illustri: si può dire anzi che pochi dei grandi personaggi della cultura europea e mondiale, negli ultimi secoli, abbiano rinunciato a una visita a Ravenna, tanto che il repertorio dei loro rapporti di viaggio, delle loro lettere, delle loro testimonianze riguardo a questa vecchia capitale assume un interesse, un peso e un pregio indiscutibili.

Firmano descrizioni e impressioni sulla città personaggi quali George Byron, Henry James, Oscar Wilde, Sigmund Freud, Aleksandr Blok, Hermann Hesse, Carl Gustav Jung, Marguerite Yourcenar, William Butler Yeats, Le Corbusier e molti altri.